Spedizioni gratuite per ordini a partire da € 90,00! (clicca QUI per maggiori informazioni)
Quanto è importante una sana dieta in estate?

Quanto è importante una sana dieta in estate?

Quanto è importante una sana dieta in estate?

Se da un lato l’estate è la stagione in cui più viviamo all’aria aperta e la nostra mente ne beneficia, grazie alle maggiori dosi di ormoni benefici prodotte dal corpo, dall’altro è anche la stagione in cui, specialmente a causa dell’aumento di sudorazione, perdiamo più facilmente molti principi essenziali (i sali minerali su tutti).

Tale perdita va quindi equilibrata con un’alimentazione sana e ponderata, che ci aiuti anche a non farci accusare troppo il caldo, sentendosi spesso stanchi e privi di energie.

Varietà e misura

Un’alimentazione corretta serve ad apportare le giuste dosi di principi essenziali per combattere il caldo torrido dell’estate.

Sono diversi gli alimenti che non possono mancare in questo periodo, al fine di garantire un sufficiente apporto di vitamine e sali minerali, ma anche cibi proteici non eccessivamente grassi come pollo, merluzzo, uova e formaggi.

Soprattutto in estate, è fondamentale il condimento con olio di oliva extravergine a crudo, che aiuta a regolarei livelli il colesterolo nel sangue, oltre a limitare il sale, fritture o preparazioni con oli cotti e non esagerare con le porzioni.

L’importanza delle vitamine e dei sali minerali

La frutta è rinomata come il cibo migliore per integrare vitamine, acqua e sali minerali, così come lo è la verdura fresca, soprattutto in presenza di sudorazione eccessiva: in tal senso anche la frutta secca è perfetta se si è fuori e non si può mantenere la frutta fresca in un luogo freddo.

I medici dietologi e nutrizionisti, infatti, indicano l’assunzione di frutta e verdura diverse volte al giorno, e le porzioni vanno aumentate quando si esegue un’attività fisica costante.

In estate, le vitamine sono essenziali anche per proteggere la cute dall’azione del sole, su tutte la Vitamina E che stimola la melanina e la si trova in carote, spinaci, rucola e albicocche, ma anche pomodori e diversi cereali.

Il betacarotene, un carotenoide precursore della vitamina A, è essenziale in estate in quanto anch’esso stimolante della produzione di melanina, e regala alla cute un aspetto dorato e un colore più scuro, spesso adoperato nella formulazione di integratori pro-abbronzatura, dato che agisce in maniera benefica anche nella prevenzione delle scottature.

La vitamina C è anch’essa efficace per contrastare l’azione dei radicali liberi prodotti dall’esposizione solare, soprattutto nei reparti acquosi, ovvero nel liquido intracellulare o nel plasma. La si trova non solo nella frutta (pompelmo, kiwi e limoni su tutti), ma anche negli ortaggi e le verdure a foglia verde.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

13/07/2021 Commenti: 0

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo E-Mail non sarà pubblicato. I campi contrassegnati con * sono obbligatori.