Spedizioni gratuite per ordini a partire da € 90,00! (clicca QUI per maggiori informazioni)
Prenditi cura della tua pelle in inverno

Prenditi cura della tua pelle in inverno

In inverno, capita a tutti di ritrovarsi con mani secche e labbra screpolate.  Questo accade perché per trattenere il calore del corpo, il nostro organismo contrae il calibro dei vasi sanguigni della pelle, che diviene pallida e più fredda ma non disperde più calore all’esterno. La pelle dunque, per ripararsi dal freddo, rallenta i processi di rigenerazione e la produzione del film idrolipidico che mantiene l’idratazione. Il risultato il più delle volte si traduce nella comparsa di fastidiosi sintomi, il primo è il prurito, che denunciano una secchezza innaturale della pelle.

Per evitare questi sintomi, però, ci sono una serie di buone pratiche che possono aiutarci a prevenire le complicazioni di questo processo.

BERE MOLTI LIQUIDI
Così come in estate anche in inverno è molto importante assumere tanti liquidi per una buona idratazione del corpo. Oltre all’acqua si possono bere anche bevande calde come tè e tisane.

NUTRIRE IL CORPO
Per quanto riguarda l’alimentazione nella dieta non devono mai mancare agrumi, ricchi di vitamine, così come la frutta secca e i cereali ricchi di fibre.

IDTRATARE
Per idratare bene viso e corpo è consigliabile scegliere delle buone creme idratanti. Molti esperti della pelle raccomandano di sostituire creme e gel leggeri con trattamenti dalla texture più ricca.

EVITARE I DETERGENTI AGGRESSIVI
Una detersione della pelle del viso e del corpo troppo aggressiva contribuisce a privarla del proprio strato lipidico di difesa naturale.

EVITARE DOCCE O BAGNI TROPPO CALDI
L’acqua troppo calda contribuisce a privare la pelle della propria barriera protettiva naturale facendole perdere idratazione.

UMIDIFICARE GLI AMBIENTI
Anche l'uso di un umidificatore può essere di aiuto. La pelle, infatti, tende a disidratarsi facilmente in ambienti freddi e secchi, senza la presenza della giusta umidità dell’aria.

In ogni caso, quando i sintomi persistono, è consigliabile sottoporsi a una visita dermatologica per prevenire e curarne le fasi acute.

 

16/03/2020 Commenti: 0

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo E-Mail non sarà pubblicato. I campi contrassegnati con * sono obbligatori.