Spedizioni gratuite per ordini a partire da € 90,00! (clicca QUI per maggiori informazioni)
Micosi da piscina? Come evitarle!

Micosi da piscina? Come evitarle!

Le micosi, o infezioni micotiche, soprattutto quelle superficiali, sono molto comuni a causa della facilità con la quale si entra in contatto con questi funghi, specialmente in estate, a causa degli alti tassi di umidità e continui contatti con superfici contaminate, soprattutto al mare e nelle piscine.

Sono infezioni causate dai miceti, dei funghi patogeni, che possono attaccare diverse parti del corpo come pelle, mucose e unghie, e possono arrivare fino ai polmoni o altri organi quando diventano sistemiche.

Seppur non siano considerate comunque infezioni pericolose, queste manifestazioni sono antiestetiche e difficili da trattare, per questo motivo la prevenzione è molto importante.

Predisposizione

Esistono fattori che predispongono il nostro corpo alla contrazione di funghi, come:

  • Eccesso di sudorazione.
  • Stare in acqua a lungo.
  • Indossare calzature poco traspiranti.
  • Camminare a piedi nudi in luoghi pubblici.
  • Avere lesioni della pelle o delle unghie.
  • Soffrire di diabete o di disturbi circolatori.

Prevenzione

L’igiene personale insieme all’attenzione nell’evitare di entrare a contatto diretto con superfici infette (come le docce pubblice per esempio) è la prima precauzione da adottare. Quindi la prima regola è, soprattutto in piscina, quella di stendere un asciugamano su qualsiasi lettino o sedia dove stiamo per accomodarci.

Anche una buona cura e idratazione della pelle e il giusto apporto di vitamine all’organismo, sono importanti, e hanno la finalità di non indebolire il sistema immunitario.

È altresì importante indossare sempre le infradito, anche quando ci si fa la doccia; ancor meglio se scegliete detergenti antimicotici e non dimenticate mai di asciugare bene i vostri piedi.

Si possono trovare diversi antimicotici sul mercato e ci sono anche alcuni rimedi naturali che vi elenchiamo di seguito:

  • Tea Tree Oil: antimicotico naturale, utile per contrastare varie forme d’infezione. Può essere usato puro anche sulle mucose, anche se si consiglia di diluire 3 gocce in un cucchiaino di olio d’oliva da cucina.
  • Olio essenziale di Timo: è un antibatterico utile in caso di micosi ungueale, verruche, herpes.
  • Argilla verde ventilata: è ricca di minerali batteriostatici e può essere utilizzata per creare una miscela disinfettante antimicotica.
  • Talco Mentolato: un talco rinfrescante che si può miscelare con dell’amido di riso polverizzato, da cospargere nelle scarpe per mantenerle asciutte e per garantire un ambiente protetto al piede.

Se vuoi approfondire l’argomento oppure porre qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

21/07/2020 Commenti: 0

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo E-Mail non sarà pubblicato. I campi contrassegnati con * sono obbligatori.