Spedizioni gratuite per ordini a partire da € 90,00! (clicca QUI per maggiori informazioni)
Spazzolini elettrici, i consigli del dentista

Spazzolini elettrici, i consigli del dentista

Gli spazzolini elettrici sono sul mercato da molto tempo, i primi modelli risalgono agli anni '60. Da allora, la tecnologia è avanzata molto, e di pari passo la loro diffusione, ma sono ancora molti quelli che si domandano se vale la pena investire in uno spazzolino elettrico. 

Non sono economici come i manuali, i prezzi variano a seconda del modello e delle sue caratteristiche, ma possono essere molto vantaggiosi, soprattutto nel lungo periodo.

Tra i pro dello spazzolino elettrico, ovviamente, l'eliminazione della necessità di effettuare movimenti manuali per la spazzolatura, poiché le setole ruotano automaticamente. Per le persone con problemi di movimento o lesioni, sindrome del tunnel carpale o di Parkinson, ad esempio, l'uso di questi dispositivi può rappresentare un grande vantaggio. Inoltre, a seconda del modello, può avere diversi modi di utilizzo, dalla pulizia standard quotidiana ad una pulizia settimanale più approfondita.

Altro plus degli spazzolini elettrici: sono un modo molto interessante per motivare i bambini a lavarsi i denti, e a farlo nella forma corretta. 

Per qualsiasi modello, i principali suggerimenti per avere un'esperienza positiva sono: 

- Usare spazzolini con testina piccola

Se decidi di acquistarne uno, assicurati che abbia una testa rotonda e piccola. Questo garantisce un migliore movimento delle setole, che facilita la spazzolatura nelle zone posteriori dell'arcata dentale, dove la pulizia, anche con lo spazzolino elettrico, può essere più complicata.

- Evita una pressione eccessiva

Quando si utilizza uno spazzolino tradizionale, molti fanno l'errore di premere durante la spazzolatura con la convinzione che questo aiuterà a pulire. Al contrario: una tale pratica può causare rischi, come il danneggiamento delle gengive o addirittura dello smalto dei denti. Nel caso di uno spazzolino elettrico, che ha anche movimenti rotanti, questa cura deve essere raddoppiata. La pressione esagerata della testina sui denti può ridurre anche la vita dell'apparecchio.

- Informati sulle specifiche di ciascun dispositivo

È fondamentale conoscere i principali vantaggi di ogni modello e sapere come usare questo prodotto così speciale. Alcuni hanno modalità che alternano velocità e tempo di spazzolatura, con risultati diversi. 

L'uso quotidiano dello spazzolino elettrico è un'ottima strategia per garantire la migliore pulizia possibile dei denti. Dato il sistema di oscillazione e rotazione, che consente di rimuovere più efficacemente la placca, gli spazzolini elettrici assicurano una bocca più sana.

- Pulizia e cura dello spazzolino

Tenerlo al riparo dall'umidità: è già raccomandato per gli spazzolini tradizionali, ma poche persone seguono il consiglio. Idealmente, dovrebbe essere riposto lontano dal lavandino. Per quanto riguarda la pulizia, la testina va cambiata ogni tre mesi al massimo.

Conversa con il tuo farmacista per capire quale spazzolino elettrico è più adatto alle tue esigenze ed alle tue aspettative!


14/12/2018 Commenti: 0

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo E-Mail non sarà pubblicato. I campi contrassegnati con * sono obbligatori.