Spedizioni gratuite per ordini a partire da € 90,00! (clicca QUI per maggiori informazioni)
Difendere i tuoi migliori amici dai malanni dell'inverno

Difendere i tuoi migliori amici dai malanni dell'inverno

Quando arriva il freddo è importante prendersi cura dei nostri amici animali, soprattutto di quelli che vivono all’aperto, per evitare che gelo e la scarsa attenzione dei dettagli possano rivelarsi per loro fatali.

Proprio per questo motivo la Lega Nazionale per la Difesa del Cane ha diffuso un utile decalogo per prendersi cura al meglio dei nostri amici a quattro zampe durante la stagione fredda, scopriamolo insieme:

1. Un’alimentazione adeguata
Specialmente durante la stagione invernale, l’alimentazione può fare la differenza per il nostro amico animale dato che, con l’abbassarsi delle temperature si bruciano più calorie.
Ad esempio, i gatti che vivono all’aperto devono avere una dieta ricca di nutrienti, grassi e proteine, di elevato profilo qualitativo, così da consentirgli di non perdere peso utilizzando le riserve corporee per scaldarsi.

2. Un riparo idoneo
Agli animali che vivono all’aperto è indispensabile fornire un luogo asciutto e senza correnti per dormire e rifugiarsi. Tale cuccia deve essere di dimensioni adeguate alla sua taglia e va collocata a qualche centimetro da terra, possibilmente con l’entrata rivolta in direzione opposta a quella in cui solitamente soffia il vento. Sul pavimento della cuccia va posta una coperta di lana da cambiare con regolarità e soprattutto dopo che ha piovuto. Nei luoghi in cui il freddo diviene molto acuto si consiglia di coibentare la cuccia con dei materiali ecologici.

3. Una cura costante
Per favorire il benessere del vostro animale, spazzolatelo con regolarità così da stimolare la sua circolazione sanguigna e il rinnovo del sottopelo, che in inverno gli consente una maggiore protezione. Inoltre, se si è bagnato a causa di pioggia o neve, bisogna sempre asciugarlo bene.

4. Attenzione: il freddo della notte può essere letale per i meno forti
Le gelide temperature notturne d’inverno possono essere letali per i soggetti anziani e/o malati e i cani di piccola taglia, soprattutto se a pelo raso, per cui bisogna proteggerli maggiormente dalle intemperie ed evitare di lasciarli all’aperto, specialmente di notte.

5. Una ciotola dell’acqua doc
L’acqua va cambiata spesso, specialmente se si trova all’esterno, perché può congelarsi. Inoltre, sempre per lo stesso motivo, andrebbero preferiti recipienti di plastica al posto di quelli di metallo che conducono il freddo più rapidamente.

6. Non lasciate mai un cane incustodito in auto
Se d’estate non bisogna lasciare i nostri amici animali in macchina perché potrebbero soffocare, d’inverno invece il veicolo può diventare una sorta di frigorifero, soprattutto durante le ore serali, causandogli l’ipotermia o il congelamento. In macchina è bene tenere sempre qualche coperta, che può essere utile per coprirlo e farlo stare al caldo.

7. Non lasciate mai un cane incustodito in garage
Il garage può essere un luogo molto pericoloso per cui è assolutamente sconsigliato custodire il cane in garage ma, nel caso in cui questo dovesse accadere è importante mettere al sicuro l’antigelo per la macchina: anche in piccole quantità può essere fatale per gli animali domestici. Per lo stesso motivo l’antigelo non va mai versato a terra o sopra un tombino. Nel caso in cui il vostro animale lo dovesse ingerire, va portato urgentemente dal veterinario, possibilmente con la confezione del prodotto.

8. Non lasciate mai incustoditi apparecchi elettrici
Stufette portatili, cuscinetti termici, scaldini elettrici ecc. non vanno mail lasciati incustoditi, nel caso in cui cani, gatti e conigli ne masticassero i cavi elettrici, potrebbero rimanere fulminati.

9. Attenzione: nella neve il cane potrebbe perdere le tracce di odore e smarrirsi
Quasi tutti cani amano giocare e rotolarsi in mezzo alla neve, ma potrebbero perdere le tracce di odore e smarrirsi facilmente, quindi meglio tenerlo al guinzaglio così da non incorrere in spiacevoli imprevisti.

10. Attenzione agli animali che si rifugiano sotto le automobili
Quando le temperature si abbassano capita di frequente che gatti liberi o altri animali si vadano a rifugiare sotto le automobili, per riscaldarsi con il caldo del motore. Perciò prima di mettere in moto è importante prendere l’abitudine di controllare sotto l’automobile, all’interno del passaruota, oppure di dare per sicurezza dei leggeri colpi sul cofano della macchina prima di partire, in modo da consentire ad eventuali ospiti di fuggire.

Vuoi saperne di più su questo argomento? Contattaci, lo staff della Farmacia Papa sarà lieto di rispondere ad ogni tua domanda!

19/02/2019 Commenti: 0

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo E-Mail non sarà pubblicato. I campi contrassegnati con * sono obbligatori.