Spedizioni gratuite per ordini a partire da € 90,00! (clicca QUI per maggiori informazioni)
L'importanza di integrare i sali minerali d'estate

L'importanza di integrare i sali minerali d'estate

D’estate può capitare di sentirsi stanchi e spossati, senza neanche sapere bene il perché. 

La causa di questo generale senso di fiacchezza è la carenza di sali minerali, per questo motivo spesso viene consigliata l’assunzione di appositi integratori di sali minerali e vitamine quando le temperature salgono o quando si pratica dell’attività sportiva.

Il caldo esterno e la pratica sportiva, infatti, provocano un graduale innalzamento della temperatura corporea che l’organismo tenta di riportare entro i suoi valori corretti tramite la sudorazione che, da una parte aiuta ad abbassare la temperatura corporea e ad espellere le tossine e le sostanze di scarto, ma dall’altra elimina anche liquidi e sali minerali, da reintegrare il prima possibile.

Col sudore vengono eliminate specialmente ingenti quantità di potassio e magnesio, due minerali fondamentali per il benessere dell’organismo e interdipendenti, dato che una carenza di magnesio alla lunga provoca anche una carenza di potassio. 

In particolare, il potassio è uno dei minerali più importanti per il funzionamento di tutti i muscoli, cuore compreso, tanto da venire chiamato “il minerale del cuore”.

Ha un ruolo rilevante nella regolazione della pressione arteriosa, difatti una sua mancanza causa porta un innalzamento della pressione.

Una sua adeguata presenza, invece, riduce il rischio di aterosclerosi, regola la produzione di energia nel corpo, diminuisce la sensazione di fatica e crampi muscolari e migliora l’umore.

Il magnesio, invece, preserva il corretto funzionamento dei muscoli e del metabolismo energetico, regola la concentrazione degli zuccheri nel sangue, aiuta a ridurre la pressione arteriosa e migliora l’attività cardiocircolatoria. 

Un suo apporto adeguato favorisce la lucidità mentale, migliora l’irritabilità, la stanchezza mentale e aiuta a contrastare i disturbi del sonno.

Una carenza di magnesio e potassio si manifesta con i seguenti sintomi:

• stanchezza

• confusione mentale

• irritabilità

• umore alterato

• crampi

• mancanza di coordinazione muscolare

• tremori

• insonnia.

In alcuni casi possono comparire anche aritmia cardiaca, disturbi digestivi e intestinali e difficoltà respiratorie.

Questi sali minerali possono essere assunti tramite un’alimentazione sana e bilanciata, ricca di frutta e verdura fresche e di stagione, cereali integrali, acqua e proteine ma d’estate e in particolari condizioni di eccessiva sudorazione può essere utile ricorrere all’assunzione di appositi integratori salini, attualmente disponibili in vari gusti e composizioni, ideali per ripristinare rapidamente l’equilibrio idrosalino. 

E tu integri correttamente i sali minerali d’estate?

Se hai dubbi o curiosità su questo argomento non esitare a contattarci… lo staff della Farmacia Papa sarà lieto di rispondere a tutte le tue domande!


03/07/2019 Commenti: 0

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo E-Mail non sarà pubblicato. I campi contrassegnati con * sono obbligatori.