consegna Spediamo Gratis da €69.90

Venumrest*30cpr 450mg

Risparmi il 21,04 %
checkred Prodotto non disponibile
Minsan: 036729022
Brand:
circuiti-pagamento
telefono
ordina al telefono chiama 081 830 46 57
messaggio-verde
ordina su whatsapp scrivi al 340 507 39 35
truck
consegniamo in 24/48h in Italia escluso isole
Verifica che lafarmaciapapa.it sia una Farmacia Online Italiana autorizzata dal Ministero della Salute tramite il badge sottostante:
sitolegale

Descrizione del Prodotto:

DENOMINAZIONE
VENUMREST 450 MG COMPRESSE
PRINCIPI ATTIVI
Ogni compressa contiene: Principio attivo: diosmina 450 mg. Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.
ECCIPIENTI
Macrogol 4000, magnesio stearato, talco, silice colloidale anidra.
INDICAZIONI TERAPEUTICHE
Sintomi attribuibili ad insufficienza venosa; stati di fragilità capillare.
CONTROINDICAZIONI / EFFETTI INDESIDERATI
Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1. Gravidanza e allattamento.
POSOLOGIA
Posologia 1 compressa 2 volte al giorno ad intervalli regolari, salvo diversa prescrizione medica. Modo di somministrazione Deglutire la compressa con l’aiuto di una modesta quantità di acqua.
CONSERVAZIONE
Conservare a temperatura non superiore ai 25°C.
AVVERTENZE
Non vi sono particolari precauzioni sull'uso di VENUMREST compresse. Tenere fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.
INTERAZIONI
Finora non sono state rilevate particolari interazioni.
EFFETTI INDESIDERATI
Raramente l’uso di VENUMREST alle dosi consigliate in terapia dà luogo ad effetti indesiderati. I seguenti effetti o reazioni avverse sono stati riportati e sono stati classificati secondo la seguente frequenza: molto comune (>1/10); comune (>1/100, <1/10); non comune (>1/1.000, <1/100); raro (>1/10.000, <1/1.000); molto raro (<1/10.000), non nota (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili). Patologie gastrointestinali. Raro: gastralgia, nausea, diarrea. Patologie del sistema nervoso. Raro: vertigini. Effetti indesiderati riportati di seguito sono stati osservati per il principio attivo: Patologie del sistema nervoso. Raro: cefalea, malessere. Patologie gastrointestinali. Comune: dispepsia, vomito; Non comune: colite; Non nota: dolore addominale. Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo. Raro: rash, prurito, orticaria; Non nota: edema al volto, alle labbra, alla palpebra; edema di Quincke. Patologie del sistema emolinfopoietico. Non nota: trombocitopenia. Segnalazione delle reazioni avverse sospette. La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo https://www.aifa.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avverse.
SOVRADOSAGGIO
Non sono stati riportati casi di sovradosaggio. Sintomi Gli eventi avversi che potrebbero verificarsi nei casi di sovradosaggio sono eventi gastrointestinali (come diarrea, nausea, dolore addominale) ed eventi cutanei (come prurito, eruzione cutanea). Gestione La gestione del sovradosaggio deve consistere nel trattamento dei sintomi clinici.
GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO
La sicurezza del farmaco in gravidanza e durante l’allattamento non è stata determinata; pertanto è opportuno non somministrare il prodotto durante la gravidanza e l’allattamento.

Maggiori Informazioni

Tipo Farmaco Sop-Otc